CFD: Opportunità di Trading o frode online?

CFD Trading Opportunities

I CFD sono stati introdotti negli anni Novanta a Londra come strumenti finanziari grazie ai quali gli investitori possono speculare sulle variazioni dei prezzi di mercato.

Molto spesso ci si chiede se il trading online e investire in CFD siano scelte realmente redditizie o se il facile accesso a questo mondo serva a sottrarre soldi agli investitori meno esperti in favore di quelli che conoscono bene le regole di tale sistema.

Insomma: fare trading di CFD è una truffa? È davvero possibile guadagnare anche per chi non è un trader esperto?

Il trading di CFD: truffa o opportunità?

Il trading online è una reale opportunità di guadagno e si è diffuso con l’avvento di Internet, offrendo la possibilità a tutti di investire online partendo da piccolissime cifre (anche 10 euro).

Come la maggior parte delle realtà che generano profitto, ben presto il trading in CFD ha attirato l’attenzione di truffatori e delinquenti che hanno creato piattaforme digitali, spacciandole per programmi con i quali giocare in Borsa stando comodamente seduti sul divano di casa, con l’intento di invogliare le persone ad investire del capitale senza però garantire reali opportunità di guadagno.

Attualmente in rete esistono diversi broker che permettono agli utenti di fare trading online in CFD, alcuni sono più affidabili rispetto ad altri. I primi sono riconosciuti e autorizzati dagli enti regolatori e questo è una valida garanzia, infatti conviene sempre evitare di iscriversi alle piattaforme di trading di Forex che invece non dispongono di alcun tipo di autorizzazione.

Questo requisito è senza dubbio un ottimo modo per mettersi al riparo da truffe e da investimenti rischiosi.

CFD: cosa sapere per evitare truffe

Per evitare di imbattersi in truffe e di perdere soldi è necessario controllare che il broker che si occupa del trading online di CFD sia iscritto nell’elenco delle piattaforme regolamentate e riconosciute dalle autorità.

Questo è il primo importante passo da compiere che permette al trader di mettersi al riparo da siti creati ad hoc per “rubare” soldi alle persone con la scusa del Forex.

Il trading online è così accessibile dal punto di vista economico da spingere molte persone ad entrare nel mondo degli investimenti online senza avere nessuna competenza concreta.

Per evitare di rimetterci troppi soldi, la cosa migliore da fare è studiare la materia per comprendere a fondo come funziona.

Giocare in Borsa, fare trading, investire un capitale non è un’attività che può essere improvvisata, perché richiede conoscenze specifiche. Non si diventa un esperto trader nel giro di pochi giorni o leggendo qualche nozione generica, conviene sempre non buttarsi a capofitto in un mondo che non si conosce affatto e che è tanto accessibile quanto complesso.

Prima di iniziare un’attività di trading è bene iscriversi ad una delle piattaforme regolamentate di cui abbiamo fatto menzione sopra. Può essere utile leggere le recensioni lasciate dagli utenti dei siti di trading online, così facendo è possibile raccogliere le principali informazioni che riguardano l’affidabilità e la serietà di chi gestisce la piattaforma.

Quasi tutti i programmi di trading in CFD dispongono di un servizio detto conto demo che offre l’opportunità di “giocare” con il mondo del Forex senza però investire denaro reale, in questo modo si può imparare molto sul trading online evitando di mettere a rischio i propri soldi.



Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *